Gossip.it

Paola Perego torna in tv con 'Superbrain': 'Ho registrato la prima puntata in uno stato drammatico'

  • Paola Perego venerdì 12 gennaio torna in tv con 'Superbrain'
  • Dopo 10 mesi di assenza, ha messo da parte il dissidio con la Rai

Paola Perego, 51 anni, venerdì 12 gennaio torna in tv, in prima serata  su Raiuno, dopo 10 mesi di assenza, con "Superbrain - Le supermenti", programma che aveva già condotto nella stagione 2012-2013.

Paola Perego alla conferenza stampa di 'Superbrain'

La Perego in conferenza stampa ha detto che questo per lei è un debutto "ancora più importante perché arriva dopo un anno doloroso, a livello umano devastante". "Ma il passato è passato, bisogna guardare avanti", ha poi aggiunto. "A livello professionale, svegliarmi, dopo 35 anni di lavoro, senza avere un progetto era complicato, ma soprattutto a livello umano è stato devastante. Mi sono sentita vittima di un'ingiustizia atroce senza capirne le motivazioni", ha ribadito.
Paola torna in tv dopo la polemica scoppiata lo scorso marzo a causa di un servizio sulle donne dell'Est mandato in onda durante "Parliamone... sabato".

"Ancora ieri - ha raccontato la conduttrice in conferenza stampa - sono andata alla registrazione della prima puntata di 'Superbrain' in uno stato drammatico: nello stomaco non avevo le farfalle ma delle rane incazzate. Avevo paura di affrontare la gente. Avevo un nodo alla gola. Poi, passati i primi 5 minuti, mi è tornato l'entusiasmo di sempre e la voglia di fare questo mestiere".
Torna in tv Paola Perego ma ha sottolineato: "Non è una rinvincita, semplicemente le cose sono tornate al loro posto dopo un bel po' di dolore e paura".

Paola ha anche rinunciato alla richiesta di un risarcimento danni alla Rai e lo ha fatto "quando se n'é andato il direttore generale (Antonio Campo dall'Orto, ndr) che aveva deciso la chiusura, perché il nuovo dg Mario Orfeo mi ha convocata e mi ha proposto un contratto biennale con progetti belli, per cui non c'era motivo di proseguire quella lite", ha spiegato.