Nadia Toffa in tv: ‘Ho avuto un cancro, in questi due mesi mi sono curata, ho fatto la chemioterapia e la radioterapia dopo l’operazione’

  • Confessione choc a Le Iene di Nadia Toffa, rivela di avere avuto il cancro: ‘Mi sono curata’
  • ‘Quando c’è la prima ciocca di capelli che ti rimane in mano è un momento forte’
  • ‘Non ci si deve vergognare, non mi devo vergognare neppure di questa parrucca’

Nadia Toffa torna in tv, alla conduzione di Le Iene, e con grande forza si racconta. “Ho avuto il cancro, dice. La confessione choc è intensa, sincera, trasparente. Matteo Viviani e Nicola Savino, accanto a lei, sono sconvolti. Le sue parole li commuovono fino alle lacrime.

Nadia Toffa in tv, a 'Le Iene', confessa di avere avuto il cancro

Il 2 dicembre scorso il malore che ha fatto temere tutti per la sua vita. Nadia Toffa quando si è sentita meglio, fuori pericolo, ha tranquillizzato gli affetti e i fan. “Sto meglio - ha detto - mi curo e torno”. Così è stato. In diretta televisiva, davanti al suo pubblico, svela quel che è accaduto. “Sono emozionata mi prendo un paio di minuti per dire delle cose importanti, per raccontare di questi due mesi. Ho preso anche appunti perché ve le voglio dire tutte le cose che mi sono successe”, sottolinea. La sua voce è sicura, anche se sono tanti i sentimenti che si scatenano nel suo cuore. “Ho avuto un cancro - continua Nadia Toffain questi due mesi mi sono curata, ho fatto la chemioterapia e la radioterapia dopo l’operazione”.

 

Nadia Toffa non ha paura. A Le Iene spiega: “L’intervento aveva rimosso interamente il tumore, ma su consiglio dei medici mi sono sottoposta a un ciclo di cure preventive perché poteva essere rimasta una cellula malata non visibile alla TAC. Ora è tutto finito, per me esiste una data importante: è il 6 febbraio, il giorno in cui ho finito la radio e la chemio”.

Nicola Savino e Matteo Viviani, seduti accanto alla conduttrice e inviata dello show, si commuovono

“Le persone che lo sapevano si contavano sulle dita di una mano”, precisa la Toffa. “Ho affrontato questa cosa con tutta l’energia che ho, con tutti i miei sorrisi, con tutta la mia positività”, fa sapere.

Il malore è stata la sua fortuna: “Quando svieni, ti sottopongono a un check-up completo. Così ho scoperto di essere malata. In quel frangente non ho rischiato la vita. Stavo benissimo e sto benissimo anche ora”. Non vuole nascondere più alcuna cosa di tutta la vicenda, vuole condividere tutto. Nadia dice: “Non c’è niente di cui vergognarsi, non mi devo vergognare nemmeno della parrucca che indosso, questi capelli sono più belli dei miei”.

La 38enne spiega che il malore del 2 dicembre scorso è stata la sua fortuna, senza TAC non lo avrebbe saputo

Non è stato facile, Nadia Toffa lo sottolinea ancora: “Non vi nascondo che ci sono stati momenti molto difficili, come la prima ciocca di capelli che ti rimane tra le mani. In quell’istante io ho pensato a Gabriella, una bambina di Taranto che ci aveva raccontato la sua battaglia. Mi sono detta: se ce l’ha fatta uno scricciolo come lei, perché non ce la posso fare io?”.

Immancabile arriva un appello: “Spesso per rispetto si tende ad avere una certa delicatezza nei confronti di una persona che ha avuto un cancro o lo sta curando. Io invece vi chiedo tanta normalità. Lo chiedo ai miei colleghi e a voi che mi incontrate per strada: vorrei che tutto fosse come prima, che tutto fosse normale. Non trattateci da malati, siamo dei guerrieri. Chi combatte contro un cancro è un figo pazzesco”.

Il post di Nicola Savino che condivide un selfie con Nadia

Nadia è provata, ma trasmette la sua forza in video e parla a chi spesso si lascia affascinare da strani soggetti che promettono rimedi miracolosi per combattere il cancro: “Le uniche cure contro il cancro sono la chemio e la radio. Poi ci sono altre cose che contano: il buonumore, lo stile di vita… Ma non c’è altro che possa curarti che non siano la chemio e la radio”. Sorride, i suoi uomini la abbracciano, e lancia il primo servizio dello show.