Giorgio Panariello: 'Mi manca un figlio, forse ho pensato troppo alla carriera’. Con Claudia, 33 anni, progetti di famiglia? E sul matrimonio: 'Non lo escludo’

  • Gli manca un figlio, Giorgio Panariello a 58 anni dice: ‘Sarei un buon padre’
  • La differenza d’età con la compagna non sembrerebbe essere un problema

Giorgio Panariello, in questo periodo impegnato in tv come giudice di “Tale e Quale Show”, condotto dall’amico fraterno Carlo Conti su Rai Uno, a Visto dice: “Mi manca un figlio. Il comico ha da poco compiuto 58 anni. Da un anno è legato alla bellissima Claudia Maria Cappellini, modella 33enne da sogno. I 25 anni d’età non sembrano essere un problema per i due. Ora potrebbe esserci pure un progetto di famiglia. Chissà.

Giorgio Panariello a 58 anni ammette che gli manca un figlio

In estate con la compagna si è regalato un Chihuahua Toy, Pocky. Ora, perà, pensa a un figlio e ammette che gli manca. Giorgio Panariello spiega: “Sono convinto che sarei un buon padre. Lo sento, lo vedo da come mi comporto, non lo dico perché ho un cane. So benissimo che un figlio comporta un impegno e responsabilità importanti. Forse finora ho pensato un po’ troppo alla carriera, e una volta che si salta il momento poi è difficile”. Aggiunge: “Se dovessi farlo adesso, ecco, prima dovrei pensarci molto bene”. Anche se con Claudia il rapporto va benissimo.

Progetti di famiglia con la giovane fidanzata, Claudia Maria Cappellini, 33 anni?

Gli manca un figlio. Giorgio Panariello diventa ‘grande’ e pensa anche alle nozze. Non è spaventato dal matrimonio. “No, ci sono andato vicino - ammette l’artista - E non è che all’ultimo ho fatto un passo indietro. E’ solo capitato di non sposarmi. So di gente che decide di farlo dopo anni e anni di convivenza, e magari figli. Quindi non lo escludo”. Forse il desiderio di avere una famiglia tutta sua sta diventando impellente per lui.